HOME

NEWS

SAN COLOMBANO

VERSO IL CENTENARIO COLOMBANIANO

IL FONDATORE

LO STATUTO

I PRESIDENTI

VITA DELL'ASSOCIAZIONE

CONTATTI




I PRESIDENTI DELL’ASSOCIAZIONE

Riportiamo i nomi e le date di tutti i Presidenti e i momenti più significativi che ne hanno caratterizzato l’attività durante il loro mandato:

1 - Faustino Della Cella (1951-1960) - A comporre il primo Consiglio Direttivo il vescovo Zuccarino chiama il Dr. Faustino Della Cella (presidente), affiancato dal prof. Michele Paramidani (segretario), e dal prof. Alfredo Casartelli (vicepresidente).

2 - Enrico Mandelli (1961-1967) - Sotto la sua presidenza viene inaugurato il Museo dell'Abbazia, del quale Mandelli era stato convinto assertore già negli anni precedenti e per la cui realizzazione si impegnò in prima persona.

3 - Vittorio Bianchi (1967-1979) - La presidenza Bianchi dà nuovo impulso all'associazione e la impegna nel campo editoriale con varie pubblicazioni. Nel 1976 viene approvato il nuovo Statuto.

4 - Virgilio Guerci (1980-1982) - Gli Amici sostengono gli Archivi Storici nella microfilmatura dei codici (rimasta incompleta) in vista di una totale ricostituzione dei fondo manoscritto dell'Abbazia.

5 - Carlo Tagliani (1983-1986) - Promuove il Simposio internazionale per il millenario dell'abate Gerberto e la pubblicazione degli Atti del Convegno di studi.

6 - Benedetto Buelli (1987-1993) - Collaborazione degli Amici all'allestimento della mostra "Cultura e arte libraria di San Gallo" dei 1993.

7 - Paolo Todde (1993-1996) - Partecipazione alla mostra "Arte, scienza e musica" che si propone di completare il panorama della storia della musica in riferimento all'abate Gerberto, poi Papa Silvestro II.

8 - Aldo Galleti (1996-1999) L'associazione raggiunge i duecento soci e si fissano tre incontri all'anno: 17 marzo festa di San Patrizio, primo sabato di settembre assemblea generale, 23 novembre festa di San Colombano.

9 - Agostino Zanetti (1999-2005) - Impegna l’Associazione nell'allestimento e nella conduzione della mostra "Dalla pergamena al computer", uno deì momenti culturalmente più rilevanti dell'anno santo 2000. Provvede con personale impegno alla collocazione delle grande statua di san Colombano all’ingresso di Bobbio. A Passo Penice erige un monumento a San Colombano, benedetto dal Primate d’Irlanda card. Dely.

10 - Mario Pampanin (2005-…….) - In piena attività nel corso del terzo triennio di presidenza. Promuove relazioni a livello europeo, in particolare con l’Irlanda, patria di San Colombano.



Il prof. Mario Pampanin, docente di Diritto Urbanistico nella facoltà di Giurisprudenza presso l’Università di Pavia.

Associazione Amici di San Colombano Piazza Duomo 5 - 29022 Bobbio.